Coaching Aziendale

coaching aziendale

Perchè il coaching aziendale?

Il coaching aziendale o corporate coaching sta soppiantando i tradizionali eventi formativi proposti dalle aziende che si sono rivelati inefficaci per figure che devono fare un salto di qualità in termini di responsabilità aziendale.

Risolta ha individuato e progettato un percorso di formazione specificamente personalizzato sulla persona e sugli obiettivi aziendali che parte da un’analisi accurata dei bisogni formativi e delle leve motivazionali di ciascun partecipante.

L’erogazione delle attività di formazione, coaching e tutoring avverrà in modalità mista tra incontri in presenza (preliminari e di feedback) e a distanza (sessioni video), con l’integrazione della reperibilità telefonica quando necessario.

A cosa serve il corporate coaching

La formazione sviluppata da Risolta non si limita alla formazione del singolo. Può essere utilizzata anche come strumento per la formazione e il coaching di team o aziende, oltre che per fornire assistenza ad aziende e società sulle loro specifiche esigenze di sviluppo.

La formazione tradizionale erogata in aula o per via telematica ha un livello di interazione limitato, inoltre i contenuti sono comunque costruiti per un utente tipo che, se corrisponde alla media, non corrisponde in realtà esattamente con nessuno dei partecipanti.

E’ evidente come per alcuni utenti le informazioni ricevute siano superflue e per altri siano troppo complesse.

Un grande allenatore mi spiegò (era il 1992, durante la preparazione per le olimpiadi di Barcellona) che ogni giocatore recepisce ogni volta al massimo tre cose sulle dieci che gli vengono trasmesse, ma la difficoltà sta nel fatto che non sai a priori quali recepirà. La soluzione è trasmettere solo le tre istruzioni che ci interessa vengono recepite.

Questo spiega perché un programma di coaching aziendale porta risultati irraggiungibili con una formazione classica.

In questo modo Risolta ha potuto consigliare e collaborare con molte aziende, enti pubblici e istituzioni.
Risolta è un’azienda che non crede nel modello formativo tradizionale. 

Il percorso formativo di Risolta si basa su una serie di sessioni personalizzate che permettono di costruire il profilo dell’individuo e di fornirgli gli strumenti e le competenze per diventare un responsabile.


 Il processo formativo inizia con un’analisi dettagliata dello stato attuale della persona e dell’azienda, basata su un questionario di profilo personale (l’assessment iniziale). Ne risulta una relazione completa e ben referenziata che identifica i punti di forza e di debolezza dell’individuo, nonché l’obiettivo del processo di formazione.

Case Study su Corporate coaching

Piccola media azienda commerciale con una componente rilevante di lavorazione/trasformazione dei beni in ingresso.

La ditta è cresciuta attorno al titolare che si è sempre occupato di tutto non concedendo che deleghe di scarsa rilevanza.

L’azienda è cresciuta molto e la numerica di clienti, fornitori e dipendenti porta alla luce problemi gestionali ed organizzativi.

La strutturazione di un organigramma gerarchico è complessa perché non esiste conferma sulle capacità di soggetti individuati a ricevere le deleghe dal titolare ed a portare avanti con successo le attività avendo la responsabilità diretta sul risultato e sui collaboratori.

Strutturazione del progetto

Tuning obiettivi e piano deleghe

Sessione approfondita con il titolare per costruire e dettagliare i profili di competenza attesi per i ruoli apicali individuati.

Questa prima parte preliminare del coaching aziendale porta alla definizione congiunta della pianificazione temporale per la condivisione e la cessione di deleghe, che avverrà seguendo i progressi del livello competenziale acquisito da ciascuno.

Plenaria di presentazione del progetto ed allineamento dei soggetti coinvolti

Organizziamo una sessione aperta/plenaria di presentazione degli obiettivi e del percorso del progetto di coaching aziendale a tutti i soggetti coinvolti

Colloqui individuali per comprendere le leve motivazionali ed il potenziale sviluppabile

Sessioni di coaching individuali.

Questa attività ha la funzione di tracciare un quadro oggettivo sulla situazione di ogni partecipante ed ha come obiettivi principali:

  • individuare quote di potenziale inespresso o non utilizzato;
  • tracciare un profilo competenziale di massima (conoscenze, competenze ed abilità);
  • identificare le diverse sensibilità motivazionali e le relative leve per attivarle;
  • scoprire i punti deboli e circoscriverli attribuendo una valutazione oggettiva di criticità

Queste sessioni di corporate coaching sono somministrate ad una platea più larga rispetto ai soggetti individuati in origine.

E’ una soluzione molto efficace perché utile a creare un piano di crescita nel tempo, individuare molto più potenziale inespresso e, non trascurabile, predisporre un piano alternativo nel caso che un soggetto non risulti in grado di salire di livello oppure che rifiuti di farlo.

Assessment

Il progetto di corporate coaching entra nel vico con le sessioni di assessment con simulazioni sia a ruoli liberi che a ruoli assegnati.

Si verificano e valutano aspetti chiave come:

  • Leadership
  • Team Building e Team work (capacità di FARE squadra e di ESSERE parte della squadra)
  • Problem solving
  • Pensiero critico e Pensiero creativo

Gli assessment vengono svolti esclusivamente in presenza (l’osservazione è fondamentale) per gruppi di 4 partecipanti.

In questo caso la sessione è strutturata in 4 momenti situazionali diversi, con ruoli liberi e ruoli assegnati.

La durata della sessione è di 4 ore per ogni gruppo.

Piano di intervento operativo

Sessione con il titolare in cui vengono condivisi i risultati della fase preliminare e, tenendo conto di riscontri particolari imprevisti, viene fissato il piano delle priorità e viene definita la scaletta e l’agenda degli interventi successivi.

Coaching individuale all’interno del programma di coaching aziendale

Per ciascun soggetto si segue il programma di coaching stabilito con il titolare che include (il carico varia in funzione delle diverse caratteristiche del singolo, risultanti dalle sessioni precedenti, oltre che delle mansioni tipiche del ruolo obiettivo) diversi aspetti quali:

  • Leadership
  • Problem Solving
  • Gestione dei collaboratori
  • Sviluppo delle capacità negoziali
  • Uso efficace del tempo

Questa attività è composta da sessioni da 30/45/60 minuti svolte prevalentemente in video da remoto, anche (grazie alla disponibilità dei singoli) fuori dall’orario di lavoro.

Le sessioni hanno cadenza settimanale, con una o due sessioni a settimana, lasciando il tempo di mettere in pratica quanto appreso.

Tutoring

Il tutoring è l’evoluzione pratica del coaching aziendale.

E’ una forma di supporto operativo sul campo al soggetto coinvolto.

Si configura sia come affiancamento sul posto di lavoro, che come confronto a distanza, in video, in audio, via mail, su problematiche che il soggetto deve affrontare nello svolgimento delle mansioni ordinare e, in particolare, durante le prime fasi di acquisizione di nuove responsabilità/deleghe dalla Direzione Aziendale.

Non sono definite a priori sessioni, tipologie di intervento e calendarizzazioni.

Questo perché le azioni si attivano su richiesta dell’interessato e su segnalazione della Direzione Aziendale anche secondo le modalità previste sia nel Piano Deleghe che nel Piano Operativo.

Benefici indotti del corporate coaching

L’essenza di questo progetto sta nell’essere sempre costruito specificamente su misura per il singolo cliente e per i suoi collaboratori.

Presuppone un coinvolgimento del consulente Risolta in azienda e questo porta, implicitamente, alcuni benefici (nella misura derivante dallo svolgimento delle attività):

  • Consulenza organizzativa
  • Consulenza nella Gestione Risorse Umane
  • Supporto e formazione per Responsabile delle Risorse Umane
  • Verifica dei fabbisogni formativi allargata, in parte, anche ai soggetti non direttamente coinvolti

Costi del corporate coaching

Essendo una programma su misura non ha senso parlare di costo complessivo del progetto e nemmeno di costo orario o a giornata.

Di sicuro però un programma di coaching aziendale ha un costo spesso più conveniente rispetto a corsi monotematici a catalogo presso enti qualificati.

Ma ha il vantaggio che neppure dieci minuti di formazione andranno sprecati.

Non è davvero un costo, ma un investimento che stacca le prime cedole di rendimento a brevissimo tempo.

Condividi:

LinkedIn
Facebook
Twitter
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La prestazione è partecipazione
Un testo indispensabile per la gestione delle risorse umane
Manuale per il colloquio di selezione
Un volume irrinunciabile per candidati e recruiters in formazione

I più letti

Cerchiamo Talenti

SommarioRicerca e Selezione di Personale qualificato:attrarre e trattenere persone motivate e competenti è essenziale per il successo di ogni azienda.Oggi assume un valore strategico la

Leggi l'articolo »

Consulenza

SommarioCosa significa Consulenza?Qual è il bene più importante che va organizzato?Questo è ciò in cui crediamo: consulenza come una risorsa che si aggiunge temporaneamente al team aziendale e

Leggi l'articolo »

Consulenza Aziendale

La consulenza aziendale Risolta: prima che un grande intervento è un intervento davvero grande! Risolta è in grado di eseguire interventi qualitativamente comparabili a quelli

Leggi l'articolo »

Categorie